Arrivera presto "Sinatra The Musical" Racconta la vita e la carriera del Grande Artista

17 luglio 2023 - 10:44 - 341 visualizzazioni

Matt Doyle  Interpretera' il ruolo di Frank Sinatra L'eterno artista

Come un uomo si è trasformato in una leggenda! Questa è la premessa del musical, che riunirà venti attori e un'orchestra di diciassette musicisti per rivisitare l'eredità di Frank Sinatra , uno dei più grandi nomi della storia dello spettacolo. 

Complessivamente, saranno eseguite dal vivo più di venticinque canzoni della cantante, tutte coreografate ed interpretate da nomi di spicco della drammaturgia internazionale.

pasted image 0.png (371 KB)

Il musical, annunciato da Universal Music in collaborazione con Tina Sinatra , la figlia più giovane della cantante, sarà presentato in anteprima il 23 settembre a Birmingham , in Inghilterra. La data segnerà il 70° anniversario della visita del cantante in città durante il suo tour nel Regno Unito nel 1953.

"Frank Sinatra è una delle più grandi icone del 20° secolo. Siamo entusiasti di lavorare con Tina per produrre uno spettacolo che sarà una continua evoluzione della sconfinata influenza culturale di Frank Sinatra", ha commentato Michelle Anthony, Executive, Universal Music Group

Tina, da parte sua, ha anche dichiarato di essere entusiasta del progetto: "Crediamo che questa produzione porterà nuove prospettive e approfondimenti da parte del pubblico sulla musica rinomata e sull'eredità duratura di mio padre".

La sceneggiatura dello spettacolo, scritta da Joe DiPietro e diretta dalla vincitrice del Tony Award, Kathleen Marshall , porterà in scena una narrazione sulla traiettoria e il successo di Sinatra . Il primo atto dell'opera rivisiterà addirittura il capodanno del 1942, quando il 27enne italo-americano decise di salire sul palco del Paramount Theatre di New York per fare la storia.

Il ruolo principale sarà interpretato dal collega vincitore del Tony Matt Doyle . A proposito della sua partecipazione al progetto, l'attore ha commentato: “Non ho dubbi che le mie nonne italiane si siano divertite molto. Questo pezzo lo dedico a Geraldine Padula e Nicoletta Macchia, donne che mi hanno cresciuto con la musica di Frank. Posso a malapena iniziare a esprimere quale onore sia poter interpretare la sua incredibile eredità.

Scritto da Fabiano Noda

Commenti(0)

Log in to comment