E' morta serenamente la Grande Tina Turner, aveva 83 anni non sono note le cause

25 maggio 2023 - 07:21 - 1087 visualizzazioni

 Tina Turner è morta all'età di 83 anni tutto e' successo nel pomeriggio del 24 maggio.

La notizia è stata data da un suo rappresentante attraverso i social network: “È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa di Tina Turner. 

Con la sua musica e la sua sconfinata passione per la vita, e con  i suoi milioni di fan in tutto il mondo ha ispirato le star di domani. Ci ha lasciato la sua opera più grande: la sua musica. Alla sua famiglia va tutto il nostro sincero cordoglio. Tina, ci mancherai tanto".

ffsdsv.jpg (72 KB)

In una dichiarazione a Reuters, il team dell'artista ha anche riferito che Tina è morta serenamente nella sua casa di Küsnacht, vicino a Zurigo, in Svizzera, ma la causa della morte non è stata ancora resa nota.

Anna Mae Bullock è nata nel 1939 nel Tennessee, uno degli stati più conservatori degli Stati Uniti. 

Ha iniziato la sua carriera come Little Ann e successivamente ha adottato il nome che l'ha resa famosa in tutto il mondo, Tina Turner, quando era moglie e partner musicale di Ike Turner.

Il matrimonio è stato segnato da abusi e aggressioni che hanno lasciato profonde cicatrici sulla star. 

Dal momento in cui hanno iniziato a lavorare insieme, Ike ha voluto dimostrare al mondo che Tina "era sua".

Le ha dato il suo nome, era responsabile del suo marchio ed era il destinatario di tutti i suoi successi.

tina3.png (456 KB)

Nel libro “La mia storia d'amore”, uscito nel 2018, Tina ha raccontato gli episodi di violenza vissuti durante i 16 anni di relazione.

Nel 1993 è uscito nelle sale anche il film dedicato alla sua vita.

 Ike si è reso responsabile di atti di violenza fisica, psicologica e anche patrimoniale.

Il marito ha preso i suoi soldi, ad esempio, per investire in progetti personali e comprare droga.

Ha persino rotto la mascella dell'artista e le ha gettato del caffè caldo in faccia.

Nonostante tutte le battute d'arresto, Tina si è ripresa ed è diventata una fonte di ispirazione e un simbolo di forza in anticipo sui tempi. 

Divorziata e ricominciando la sua carriera praticamente da zero, ha dovuto creare i propri contatti nell'industria musicale.

Ha trovato produttori disposti a lavorare con lei e, per la prima volta, all'età di 44 anni, ha pubblicato un album da solista senza l'interferenza di Ike.

Il risultato fu l'album “Private Dancer”, nel 1984. La compilation ha venduto più di 12 milioni di copie in tutto il mondo e vinse 4 dei 6 Grammy per i quali era nominata.

tina2.png (190 KB)

Il progetto ha portato anche alcuni dei suoi principali successi, come "What's Love Got To Do With It" , "Better Be Good To Me" e "1984".

Il successo commerciale di Tina l'ha avvicinata a un sogno che nutriva da tempo: diventare la prima cantante nera di "rock and roll" a fare il tutto esaurito negli stadi. 

Era una questione di tempo prima che diventasse realtà.

 il Suo ultimo  album fu  nel 1999, quando ha pubblicato l'album "Twenty Four Seven".

La Turner era in pensione dal 2009, anno in cui ha salutato il palco con “Tina! 50° anniversario”.

Ciao Tina grande Donna e Artista internazionale un buon Viaggio da

Antenna1

Commenti(0)

Log in to comment