Lena

Genere pop, german, female vocalists, indie, Eurovision

Lena Meyer-Landrut (Hannover, 23 maggio 1991) è una cantante tedesca.

Conosciuta anche più semplicemente col nome Lena, ha vinto l'Eurofestival 2010 ad Oslo con la canzone Satellite dopo avere passato le selezioni nazionali svolte attraverso il programma televisivo Unser Star für Oslo. Lena Meyer-Landrut è nata il 23 maggio 1991 ad Hannover, Germania. Suo nonno era Andreas Meyer-Landrut, ambasciatore a Mosca della Germania Ovest presso l'Unione Sovietica dal 1980 al 1983 e dal 1987 al 1989. Crebbe come figlia unica, e iniziò a prendere lezioni di danza all'età di cinque anni; inizialmente facendo balletto e successivamente praticando stili moderni, incluso hip hop e danza jazz. Meyer-Landrut cominciò ad appassionarsi al canto e fece delle apparizioni in diverse serie televisive tedesche, tuttavia non ricevette mai alcuna lezione formale di recitazione o canto. Nell'aprile 2010 ha concluso gli studi secondari conseguendo il suo Abitur. Nonostante non possedesse una esperienza professionale di cantante, Meyer-Landrut decise di partecipare al talent show Unser Star für Oslo, un nuovo programma televisivo nazionale creato allo scopo di selezionare il rappresentante tedesco all'Eurofestival 2010 di Oslo. Dopo la sua prima apparizione, cantando My Same della cantante britannica Adele, ricevette molti elogi dai componenti della giuria e fu subito considerata una delle favorite. Raggiunse la finale principalmente interpretando brani meno conosciuti di artisti internazionali come The Bird and the Bee, Kate Nash, Paolo Nutini e Lisa Mitchell. Nella finale tenutasi il 12 marzo 2010, Meyer-Landrut cantò tre brani scritti appositamente per la gara, Bee, Satellite e Love Me. Attraverso il televoto, il pubblico scelse Satellite come canzone da interpretare; in una seconda tornata di votazioni, Meyer-Landrut venne scelta come rappresentante della Germania all'Eurofestival 2010 battendo Jennifer Braun. Il video musicale di Satellite è stato girato durante la notte della finale e presentato per la prima volta sui canali televisivi tedeschi quattro giorni dopo. Il 29 maggio trionfa a Oslo totalizzando 246 punti e distaccando di ben 76 punti il gruppo turco maNga.

Il suo album di debutto, My Cassette Player, è uscito il 7 maggio 2010 e include Satellite, Love Me e Bee, oltre a inediti e cover interpretate durante Unser Star für Oslo. L'album ha debuttato al primo posto nella classifica tedesca degli album più venduti, e al terzo sia in Austria che in Svizzera, mentre si è collocato in quinta posizione nella European Top 100 Albums della rivista Billboard.

In seguito al successo riscontrato in Germania, Meyer-Landrut ha detto che le piacerebbe una carriera da cantante o attrice, ma ha spiegato, «non sono fissata su fare musica tutta la mia intera vita». Ha affermato che originariamente aveva l'intenzione di studiare recitazione dopo essersi diplomata a scuola, ma adesso non è certa che il tempo a disposizione glielo consenta.

Ha dichiarato che le sue influenze musicali includono Adele, Kate Nash, Vanessa Carlton, così come il cantante tedesco Clueso e la band pop rock tedesca Wir sind Helden.


Source

Canzoni Top

Satellite 1

Satellite

Taken by a Stranger 2

Taken by a Stranger

Bee 3

Bee

Stardust 4

Stardust

Love Me 5

Love Me

Traffic Lights 6

Traffic Lights

Touch a New Day 7

Touch a New Day

Wild & Free 8

Wild & Free

My Cassette Player 9

My Cassette Player

Not Following 10

Not Following

Album Top

My Cassette Player
My Cassette Player
canzoni
Satellite
Satellite
canzoni
Stardust
Stardust
canzoni

Commenti(0)

Log in to comment